clan di lauro

Associazione mafiosa, 'indicatori fattuali' per la custodia in carcere

| 6/4/2020

Corte di cassazione - Sentenza 6 aprile 2020 n. 11346

La Cassazione, sentenza n. 11346 di oggi, ha confermato la custodia cautelare in carcere per Salvatore Di Lauro, quale reggente a partire dal gennaio 2014 del "clan Di Lauro". In quell'anno, appena uscito di prigione dopo aver scontato una condanna decennale, il boss aveva assunto il comando dell'organizzazione perché il fratello Marco, fino ad allora alla guida del sodalizio, era latitante. La Prima Sezione penale ha infatti respinto il ricorso del boss contro l'ordinanza con cui, nel luglio 2019, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto o Banca Dati Diritto24 .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica. Banca Dati Diritto24 la nuova banca dati di Diritto24
Vetrina