OSSERVATORIO DI GIURISPRUDENZA/DICEMBRE 2014

CASSAZIONE, le sentenze più rilevanti in tema di circolazione stradale

| 08/01/2015


Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 5 dicembre 2014, n. 25730
Sinistro stradale - Soggetto di giovane età - Lesioni subite - Sport agonistico - Impraticabilità - Danno esistenziale - Risarcibilità - Esclusione - Ragioni

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 5 dicembre 2014, n. 25731
Sinistro stradale - Investimento di pedone - Morte della vittima - Risarcimento del danno agli eredi - Mancanza di un'attività lavorativa esterna - Sostentamento che la casalinga apportava ai familiari - Aspettative di vita - Calcolo sulla vita lavorativa e collaborativa - Necessità - Valutazione dell'aspettativa di vita biologica - Esclusione

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 25 novembre 2014, n. 24990
Incidente stradale - Risarcimento danni - Presupposti - Accertamento della responsabilità - Dinamica del sinistro - Dichiarazioni testimoniali - Valutazione del giudice di merito - Criteri

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 25 novembre 2014, n. 24988
Incidente stradale - Risarcimento danni - Presupposti - Prescrizione - Termine - Decorrenza - Articolo 2947 cc - Mancata presentazione di querela - Formazione della cosa giudicata - Omessa impugnazione - Criteri - Autonomia dei capi della sentenza - Sentenza della corte di cassazione a sezioni unite 27337 del 2008

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 19 novembre 2014, n. 24676
Circolazione stradale - Sinistro - Violazione del codice della strada - Mancato rispetto del segnale di stop - Accertamento della responsabilità - Presupposti - Presunzione - Articolo 2054 comma 2 cc - Prova liberatoria - Criteri

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 18 novembre 2014, n. 24472
Circolazione stradale - Sinistro - Investimento di pedone - Ciclomotore condotto da soggetto minorenne - RCA - Responsabilità nella causazione del sinistro - Accertamento - Criteri

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 13 novembre 2014, n. 24201
Sinistro stradale - Risarcimento dei danni - Straniero investito in bicicletta - Risarcimento dell'intero danno non patrimoniale - Ex art. 2059 cc - Lesione di un valore della persona - Garanzia costituzionale - Obiettivo del risarcimento del danno - Ripristino del valore-uomo nella sua insostituibile unicità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 13 novembre 2014, n. 24187
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Rigetto della domanda - Litisconsorzio necessario - Dichiarazioni confessorie rese da uno dei litisconsorti - Liberamente apprezzate dal giudice in relazione a tutti i litisconsorti - Applicazione dell'art. 2733 c.c. - Caso di specie: conducente non proprietario

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 10 novembre 2014, n. 23899
Sanzioni amministrative - Circolazione stradale - Art. 7, comma 15, Codice della Strada - Violazione - Corsia riservata ai mezzi pubblici: percorsa con motociclo privato - Rivelazione dell'infrazione: apparecchi autorizzati - Contestazione immediata - Necessità - Questioni

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 7 novembre 2014, n. 23778
Danno derivante da circolazione stradale – Danno biologico – Invalidità permanente - Liquidazione di una somma ulteriore a titolo di danno estetico, alla vita sessuale e di relazione – Ammissibilità – Condizioni

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 7 novembre 2014, n. 23791
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Concorso di colpa - Accertamento della responsabilità - Dinamica - Liquidazione del danno - Criteri - Consulenza medico legale - Riduzione della capacità lavorativa - Perdita di chances - Disoccupazione giovanile - Valutazione del giudice di merito - Accoglimento

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 4 novembre 2014, n. 23426
Incidente stradale - Dinamica dell'incidente - Coinvolgimento di un veicolo sconosciuto - Controversia instaurata avverso l'Assicurazione - Impresa designata per conto del Fondo di Garanzia vittime della strada - Esame delle deposizioni dei testimoni - Giudice di merito - Potere-dovere di valutare le prove - Esame da eseguire su tutte le prove raccolte - Elemento fondamentale della responsabilità civile - Nesso di causa - Quello c.d. materiale tra condotta ed evento e quello c.d. giuridico tra evento e conseguenze - Limite al principio della condicio sine qua non - Fissazione

Corte di Cassazione, Sentenza n. 23148 del 31-10-2014.
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Presupposti - Determinazione del quantum - Criteri - Danno morale - Liquidazione - Parametri - Concorso - Comportamento colposo della vittima – Rigetto

Corte di Cassazione, Sentenza n. 23147 del 31-10-2014.
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Presupposti - Determinazione del quantum - Criteri - Danno non patrimoniale - Personalizzazione - Rigetto

Corte di Cassazione, Sentenza n. 23167 del 31-10-2014.
Sinistro stradale - Assicurazione Rc auto - Pagamento del premio nel giorno del sinistro - Dopo la scadenza del periodo di tolleranza ex art. 1901 cc - Effetti

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 22883 del 29-10-2014.
Violazione del codice della strada - Superamento del limite di velocità - Verbale di accertamento - Opposizione - Presupposti - Elementi probatori - Fede privilegiata - Valutazione del giudice di merito - Rigetto

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 22867 del 28-10-2014.
Violazioni del C.d.S - Parcheggio a pagamento - Omessa esposizione del titolo di pagamento - Verbale di accertamento - Ausiliare del traffico - Art. 17 co 132 l. 127/1997 integrato dall'art. 68 co 1 l. 488/1999 - Abilitazione a elevare l'infrazione - Omessa prova della legittimità della nomina - Illegittimità dell' accertamento

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 22821 del 28-10-2014.
Guida sotto l'effetto di alcool - Ritiro del documento di abilitazione alla guida - Opposizione avverso il verbale di contestazione della violazione dell'art. 186, comma 2, C.d.S. - Sanzioni amministrative di natura cautelare - Applicazione del principio della motivazione per relationem – Legittimità

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 22793 del 27-10-2014.
Sanzioni amministrative - Violazioni del Codice della Strada - Sosta e parcheggio - Mancata esibizione del ticket per la sosta in area di parcheggio a pagamento - Verbale di contestazione - Impugnazione - Atto di concessione del servizio di parcheggio - Adozione da parte della Giunta Comunale - Competenza del Giudice di Pace - Limiti - Sindacabilità dell'atto presupposto illegittimo - Ordinanza della Giunta - Atto presupposto - Configurabilità - Esclusione

Corte di Cassazione, Sentenza n. 22514 del 23-10-2014.
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Presupposti - Presunzione di pari responsabilità - Genitori della vittima - Danno riflesso - Requisiti - Concorso del fatto colposo del creditore - Articolo 1227 cc - Applicabilità - Criteri

Corte di Cassazione, Sentenza n. 22318 del 21-10-2014.
Sanzioni amministrative - Responsabilità solidale - Articolo 116 cds - Presupposti - Presunzione di responsabilità - Esonero - Criteri - Articolo 196 cds - Circolazione del veicolo - Manifestazione di volontà contraria - Requisiti - Onere della prova - Rigetto

Corte di Cassazione, Sezione 2 civile - Sentenza del 16 ottobre 2014 n. 21957
Multa per omessa comunicazione delle generalità del conducente – Società grande – Irrilevanza

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Sentenza del 8 ottobre 2014 n. 21268
Circolazione stradale - Sosta su zona pedonale - Multa - Validità - Ausiliario del traffico - Autorizzazione all'accertamento dell'infrazione - Comune - Sussiste - Art. 17, comma 132, L. n. 127/97 - Conferimento ai Comuni di funzioni di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Sentenza del 8 ottobre 2014 n. 21264
Circolazione stradale - Riduzione della velocità - Omissione - Evitare situazioni di pericolo in prossimità di attraversamenti pedonali - Contestazione immediata - Omissione - Verbale - Motivazione - Validità

Corte di Cassazione, Sezione 2 civile - Sentenza del 6 ottobre 2014 n. 20983
Violazione del codice della strada - Sanzione amministrativa - Cartella esattoriale - Ricorso ex art. 203 d.lgs. n. 285/92 - Sentenza di rigetto - Costituzione di titolo esecutivo - Efficacia - Limiti

Corte di Cassazione, Sezione 2 civile - Sentenza del 2 ottobre 2014 n. 20851
Compravendita - Autovettura - Iscrizione ipotecaria di un debito estinto - Persistenza - Esclusione - Grave inadempimento - Risoluzione contrattuale - Non sussiste

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 25 settembre 2014, n. 20190
Incidente stradale - Motocicli - Conducente infraquattordicenne - Risarcimento danni - Presupposti - Inoperatività della copertura assicurativa - Trasporto di passeggero - Violazione amministrativa ex articolo 7 comma 4 cds - Effetti

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Sentenza 25 settembre 2014, n. 20121
Violazione del codice della strada - Malore lamentato da un passeggero - Conducente - Superamento dei limiti di velocità - Esclusione della responsabilità - Condizioni - Imminente pericolo di vita passeggero - Caso di specie - Insussistenza dell'esimente - Sanzione amministrativa - Validità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Sentenza 24 settembre 2014, n. 20123
Violazioni al codice della strada - Verbale di contestazione di violazione - Accertamento delle infrazioni - Mezzi di rilevamento a distanza - Validità - Documentazione fotografica dell'infrazione - Assenza degli organi preposti al rilevamento

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Sentenza 24 settembre 2014, n. 20122
Violazioni al codice della strada - Limiti di velocità - Accertamento - Apparecchiature elettroniche - Mancata indicazione del numero di matricola - Illegittimità dell'accertamento eseguito - Esclusione - Rilevanza nel giudizio di opposizione - Prova del cattivo funzionamento

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 23 settembre 2014, n. 20003
Incidente stradale - Risarcimento danni - Accertamento della responsabilità - Lucro cessante - Limitazione della capacità lavorativa - Postumi permanenti - Difetto di motivazione - Accoglimento

■ Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 11 settembre 2014, n. 19176

Sinistri stradali - Rapporto assicuratore/assicurato - Spese del processo - Danno al terzo - Mancato riconoscimento - Azione risarcitoria - Spese di lite dell'assicurato spettanti all'assicuratore - Limiti - Art. 1917 comma 3 c.c.

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 3 settembre 2014, n. 18575
Violazione del codice della strada - Mancata esibizione del ticket per la sosta - Assenza di zone per il libero parcheggio - Obblighi della pubblica amministrazione - Opposizione a sanzioni amministrative - Onere della prova - Criteri - Accoglimento

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 27-08-2014, n. 18308
Incidente stradale - Risarcimento del danno - Decesso del congiunto, proprietario, assicurato, terzo trasportato - Affidamento della guida a conducente ubriaco e con patente sospesa - Garanzia assicurativa per la rca - Inoperatività - Esclusione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Ordinanza del 29-08-2014, n. 18430
Codice della Strada - Violazione - Cartella esattoriale - Giudizio di opposizione - Deduzione della mancata notifica del verbale di accertamento dell'infrazione - Legittimazione passiva spettante all'Ente impositore ed anche all'esattore che ha emesso l'atto opposto

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 29-07-2014, n. 17220
Responsabilità civile - Circolazione stradale - Sinistro - Scontro tra veicoli - Danno alla salute - Danno patrimoniale da incapacità di lavoro o di guadagno - Prova - Necessità

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 23-07-2014, n. 16781
Sinistro stradale - Autotreno fermo al centro della corsia di marcia a causa di un guasto - Assenza dei segnalatori ottici di emergenza e del "triangolo" di veicolo in avaria - Assicurazione RCA - Coassicurazione - Limitazione dell'indennizzo - Inopponibilità al danneggiato che agisce direttamente verso l'assicuratore - Sussistenza della responsabilità della compagnia assicuratrice per l'intero risarcimento indipendentemente dai limiti derivanti dalla coassicurazione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 29-07-2014, n. 17220
Responsabilità civile - Circolazione stradale - Sinistro - Scontro tra veicoli - Danno alla salute - Danno patrimoniale da incapacità di lavoro o di guadagno - Prova – Necessità

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 23-07-2014, n. 16781
Sinistro stradale - Autotreno fermo al centro della corsia di marcia a causa di un guasto - Assenza dei segnalatori ottici di emergenza e del "triangolo" di veicolo in avaria - Assicurazione RCA - Coassicurazione - Limitazione dell'indennizzo - Inopponibilità al danneggiato che agisce direttamente verso l'assicuratore - Sussistenza della responsabilità della compagnia assicuratrice per l'intero risarcimento indipendentemente dai limiti derivanti dalla coassicurazione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 11-07-2014, n. 15909
Responsabilità civile - Colpa medica - Struttura ospedaliera - Decesso di un bambino - Risarcimento danni - Quantificazione – Criteri

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 11-07-2014, n. 15917
Sinistro stradale - RCA - Risarcimento danni - Mala gestio propria ed impropria - Specificità dalla domanda giudiziale – Necessità

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 08-07-2014, n. 15491
Incidente stradale - Decesso - Lasso di tempo apprezzabile tra le lesioni colpose e la morte causata dalle stesse - Configurabilità del danno biologico risarcibile - Liquidazione in relazione alla menomazione dell'integrità psicofisica patita dal danneggiato - Diritto al risarcimento del danno trasmissibile agli eredi

Corte di Cassazione, Civile, Sentenza del 03-07-2014, n. 15229
Sinistro stradale - Risarcimento dei danni - Mala gestio dell'assicuratore - Responsabilità nei confronti del danneggiante - Esclusione per un importo superiore a quello da lui dovuto ai danneggiati - Mala gestio impropria - Rapporto con i danneggiati

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 20-06-2014, n. 14092
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Dichiarazioni confessorie - Determinazione della responsabilità - Fonte dell'obbligazione risarcitoria - Esclusione della valenza delle sole dichiarazioni del responsabile - Assoluzione dell'assicuratore e condanna del conflittente

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 27-06-2014, n. 14635
Circolazione stradale - Responsabilità civile - Pedone investito al di fuori delle strisce pedonali - Centro abitato - Velocità del veicolo adeguata alle circostanze del caso concreto onde prevenire un'eventuale situazione di pericolo - Autoveicolo concesso in leasing - Responsabilità del locatario in concorso con quella del conducente del veicolo - Esclusa la responsabilità del locatario concedente

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Ordinanza del 19-06-2014, n. 13945
Circolazione stradale - Sinistro - Responsabilità civile - Accertamento - Risarcimento danni - Presupposti - Determinazione del quantum - Criteri - Danno biologico - Ritardato adempimento - Riduzione della capacità lavorativa - Concorso di colpa - Mancata eccezione - Elementi probatori - Dichiarazioni testimoniali - Apprezzamento del giudice di merito - Giudizio di legittimità - Limiti - Lettura alternative delle risultanze probatorie - Inammissibilità

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Sentenza del 16-06-2014, n. 13598
Circolazione stradale - Sanzioni amministrative - Superamento del limite massimo di velocità - Autovelox - Segnalazione della postazione mobile che effettua il rilevamento - Modalità - Onere della prova - Liquidazione delle spese - Criteri - Valore della causa

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 16-06-2014, n. 13670
Risarcimento danni - Danno patrimoniale e non patrimoniale - Danno esistenziale - Autonoma voce di danno - Esclusione - Ragioni

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 13-06-2014, n. 13537
Danno non patrimoniale - Paura di dover morire provata da chi abbia patito lesioni personali - Risarcibilità del danno - Sussiste soltanto se la vittima sia stata in grado di comprendere che la propria fine era imminente

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 12-06-2014, n. 13364
Segnaletica stradale – Obblighi dell'ente o gestore – Inadeguatezza della segnaletica – Legittimità - Demanio stradale - Insufficienza della segnaletica stradale - Responsabilità - Ente proprietario o gestore - Effettivo potere di gestione sul bene - Situazioni pericolose imprevedibili - Mancata possibilità di controllo continuo - Mancata inclusione nella sfera di effettiva custodia

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 11-06-2014, n. 13245
Sinistro stradale - Danno biologico da invalidità permanente - Valutazioni del CTU - Controllo del giudice di merito sui risultati delle indagini del CTU - Apprezzamento di fatto - Sindacato di legittimità - Limiti - Verifica della sufficienza e della correttezza logico giuridica della motivazione - Caso di specie: valutazioni del consulente di parte non suscettibili di incidere sulle valutazione complessive del CTU

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Ordinanza del 11-06-2014, n. 13264
Codice della strada - Violazione ex art 141 comma 3 cds - Desumibilità della pericolosità della condotta di guida da parte dell'agente - Rilevazione dei fatti che si verificano e sottoposizione a critica al fine di valutare la regolarità della condotta di guida - Valutazione priva di efficacia probatoria privilegiata

Corte di Cassazione, Civile, Sezione TRI, Sentenza del 11-06-2014, n. 13147
Avviso di accertamento - Recupero tasse automobilistiche - Processo verbale di accertamento - Mancata redazione - Irrilevanza

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Ordinanza del 10-06-2014, n. 13037
Sanzione stradale - Validità - Multa priva dell'indicazione esatta dell'incrocio ovvero del numero civico della strada in cui è avvenuta l'infrazione - Presenza di ulteriori elementi quali la natura della violazione, il giorno e l'ora, il tipo e targa del veicolo e la località in cui si è verificarsi il fatto - Possibilità per il contravventore di discolparsi - Lesione del diritto di difesa - Non sussiste

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 30-05-2014, n. 12265
Sinistro stradale - Danno non patrimoniale - Liquidazione - Criterio equitativo - Iter logico seguito dal giudice di merito - Evidente e controllabile - Finalità - Stabilire se e come il giudice abbia tenuto conto della gravità del fatto, delle condizioni soggettive della persona, dell'entità della relativa sofferenza e del turbamento del suo stato d'animo

■ Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 29-05-2014, n. 12060
Incidente stradale - Fondo di garanzia vittime della strada - Risarcimento del danno - Esclusione - Prova della condotta dolosa o colposa di altro veicolo sconosciuto e della non identificazione del pirata della strada - Onere del danneggiato - Caso di specie: denuncia dopo due mesi dall'accaduto e riferimento di un generico incidente stradale

■ Corte di Cassazione, Civile, Sezione 1, Sentenza del 28-05-2014, n. 11904
Autorità garante della concorrenza e del mercato - Società assicuratrici - Intesa orizzontale restrittiva della concorrenza - Incremento di premi - Violazioni delle norme a tutela della concorrenza - Sanzioni

■ Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 26-05-2014, n. 11698
Gare automobilistiche clandestine - Morte del trasportato - Veicolo privo di copertura assicurativa - Risarcimento danni - Concorso colposo del danneggiato - Configurabilità - Cooperazione attiva del danneggiato nel fatto dannoso ed esposizione volontaria ad un rischio superiore alla norma

■ Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 22-05-2014, n. 11368
Incidente stradale - Rapporti tra danneggiato e conducente antagonista danneggiante e proprietario del mezzo danneggiante - Sottoscrizione del verbale di contestazione amichevole - Prova piena della responsabilità dell'incidente e della sua esistenza reale - Valutazione in ordine alla responsabilità solidale dell'assicurazione - Annullamento con rinvio

■ Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 22-05-2014, n. 11361

Sinistro stradale - Lesioni - Conseguenze - "Danno futuro" - Danno da perdita della capacità lavorativa - Prova

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 21-05-2014, n. 11270
Sinistro stradale - Assicurazione per terzi trasportati - Trasporto a titolo di cortesia - Fondamento per il riconoscimento del risarcimento - Colpa dell'autista o del proprietario - Articolo 2054 c.c. - Esimente del caso fortuito - Guasto al motore - Configurabilità - Condizioni - Onere dell'obbligato in ordine alla prova dell'assenza a suo carico di condotta colposa

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Ordinanza del 20-05-2014, n. 11018
Codice della strada - Segnali di divieto - Ripetizione dopo ogni intersezione - Limitazione di velocità imposta da un segnale precedente l'intersezione - Mancanza del nuovo segnale - Consegue - Prescrizione generale dei limiti di velocità relativi al tipo di strada

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 6, Ordinanza del 15-05-2014, n. 10726
Giudice di Pace - Violazioni del cod. della strada - Sanzioni amministrative - Opposizione per vizio delle modalità di accertamento - Ricorrenza dei presupposti della mancata contestazione immediata della violazione - Compensazione delle spese - Sussistenza dei giusti motivi - Obbligo dell'indicazione nella motivazione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 14-05-2014, n. 10524
Incidente stradale - Morte del conducente del motociclo - Risarcimento danni - Liquidazione del danno biologico iure hereditatis - Criterio equitativo cd. puro – Applicazione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 13-05-2014, n. 10315
Circolazione stradale - Incidente - Risarcimento danni - Presupposti - Accertamento della responsabilità - Determinazione del quantum - Criteri - Giudizio di legittimità - Limiti - Quesiti di diritto - Rigetto

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 13-05-2014, n. 10318

Circolazione stradale - Incidente - Risarcimento danni - Presupposti - Accertamento della responsabilità - Dinamica del sinistro - Danno derivante dal lucro cessante - Elementi probatori - Onere della prova - Documentazione fiscale e reddituale - Idoneità - Accoglimento

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 03-04-2014, n. 7777
Sinistro stradale - Passeggero che non ha allacciato le cinture di sicurezza - Risarcimento dei danni - Legittimità - Prova del concorso di colpa del terzo trasportato - Onere del guidatore ovvero della compagnia assicuratrice


Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 02-04-2014, n. 7698
Incidente stradale - Quantificazione del danno eseguita dal consulente tecnico d'ufficio - Illogica e sproporzionata riduttiva determinazione della percentuale di invalidità permanente - Valutazione delle conseguenze limitative della mobilità sotto il profilo ortopedico e delle conseguenze neurologiche – Necessità

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 01-04-2014, n. 7524
Incidente stradale - Ferimento di un medico ortopedico - Giudice di merito - Invalidità del chirurgo non grave - Risarcimento da riduzione della capacità lavorativa - Esclusione - Prova da parte del medico dell'impedimento della continuazione dell'attività professionale a causa della menomazione

Corte di Cassazione, Civile, Sezione 3, Sentenza del 08-04-2014, n. 8136
Sinistro stradale - Risarcimento danni da circolazione stradale - Veicolo danneggiante non identificato o senza assicurazione - Disciplina - Istituzione di un Fondo di garanzia per le vittime della strada - Partecipazione della società assicuratrice al giudizio sia in proprio sia quale impresa designata dal Fondo – Legittimità

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 2 aprile 2014, n. 7697
Infortuni - Indennizzo - Assicurazioni - Debito di valore - Conversione in debito di valuta - Momento in cui diventa incontestabile la sua liquidazione - Assoggettamento del debito al principio nominalistico

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 1 aprile 2014, n. 7524
Incidente stradale - Ferimento di un medico ortopedico - Giudice di merito - Invalidità del chirurgo non grave - Risarcimento da riduzione della capacità lavorativa - Esclusione - Prova da parte del medico dell'impedimento della continuazione dell'attività professionale a causa della menomazione

Corte di Cassazione, Sezione 2 civile - Sentenza 19 marzo 2014, n. 6432
Polizia stradale - Rilevamento velocità con ausilio di autovelox - Utilizzazione alla presenza degli agenti di polizia - Eccesso di velocità - Obbligo di contestazione
Immediata

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 18 marzo 2014, n. 6195
Sinistro – Riparazione del veicolo – Valore del veicolo prima dell'incidente e dopo le riparazioni – Limiti al risarcimento in forma specifica

■ Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 18 marzo 2014, n. 6200
Incidente stradale – Attraversamento col rosso – Alta velocità dell'altro conducente – Concorso di colpa – Non sussiste - Interpretazione e valutazione del materiale probatorio - Competenza del giudice di merito - Valutazione del peso probatorio di alcune testimonianze rispetto ad altre - Insindacabilità in sede di legittimità

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 18 marzo 2014, n. 6193
Incidente stradale - Accertamento responsabilità - Presunzione assoluta di colpa paritetica - Configurabilità - Risarcimento danni - Esclusione

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 18 marzo 2014, n. 6192
Incidente stradale - Decesso - Risarcimento del danno - Responsabilità - Determinabilità al netto della parte imputabile al concorso di colpa della vittima - Necessità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 14 marzo 2014, n. 5997
Codice della strada - Violazione - Verbale di accertamento - Opposizione - Presupposti - Carenza di legittimazione - Impugnazione dell'avvocatura dello Stato - Sanatoria - Responsabilità della pubblica amministrazione - Utilizzo di segnali luminosi - Accoglimento

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 10 marzo 2014, n. 5511
Incidente stradale - Giudice d'appello - Accertamento responsabilità - Errata interpretazione delle norme sulla precedenza - Configurabilità - Fondatezza dei motivi di ricorso in Cassazione

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 6 marzo 2014, n. 5249
Responsabilità da sinistro stradale – Risarcimento del danno - Danno patrimoniale futuro - Riduzione della capacità di guadagno - Onere probatorio - Presunzioni semplici

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 6 marzo 2014, n. 5243
Sinistro stradale - Infortunio - Risarcimento del danno morale - Quantificazione del danno non patrimoniale - Personalizzazione caso per caso

Corte di Cassazione, Sezione 1 civile - Sentenza 28 febbraio 2014, n. 4804
Risarcimento dei danni – Allagamento della strada - Responsabilità del Comune – Negligenza – Sussiste

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 25 febbraio 2014, n. 4447
Danno non patrimoniale – Risarcimento - Liquidazione equitativa – Tabelle milanesi – Legittimità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 24 febbraio 2014, n. 4405
Circolazione stradale - guida in stato di ebbrezza - assistenza di un difensore durante l'alcooltest

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 20 febbraio 2014, n. 4073
Circolazione stradale - sinistro - Accertamento responsabilità - Criterio sussidiario - Dinamica - Risarcimento danni - Presupposti - Elementi probatori - Dichiarazioni testimoniali - Attendibilità - giudizio di legittimità - Limiti - Censure di merito - Valutazione delle prove - Inammissibilità

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 20 febbraio 2014, n. 4078
Circolazione stradale - sinistro - Accertamento responsabilità - Criterio sussidiario - Dinamica - Risarcimento danni - Presupposti - Elementi probatori - Dichiarazioni testimoniali - Attendibilità - giudizio di legittimità - Limiti - Censure di merito - Valutazione delle prove - Inammissibilità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 19 febbraio 2014, n. 3875
Incidente stradale - Ricorso - Valutazione sulla prova testimoniale - Asserito vizio di motivazione - Utilizzo di scritti preparati senza il consenso del giudice - Infondatezza del ricorso

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 19 febbraio 2014, n. 3964
Circolazione stradale - Sinistro - Investimento di un minore - Risarcimento danni - Presupposti - Condotta colposa - Responsabilità dei genitori - Nesso di causalità - Accertamento - Onere della prova - Limiti - Giudizio di legittimità - Genericità dei motivi - Quesiti di diritto

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 14 febbraio 2014, n. 3424
Sinistro – Veicolo che invade la corsia opposta – Concorso di colpa – Non sussiste – Veicolo rivale - Condotta di guida inadeguata alle condizioni della strada – Responsabilità esclusiva – Sussiste

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 14 febbraio 2014, n. 3538
Circolazione stradale - Individuazione della competenza - Circolazione dei veicoli - Regola applicabile anche in caso di circolazione su strada o area privata

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 14 febbraio 2014, n. 3428
Sinistro stradale - Risarcimento danni - Accertamento responsabilità - Domanda riconvenzionale - Soccombenza - Rimborso spese legali - Presupposti

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 7 febbraio 2014, n. 2827
Circolazione stradale - Sinistro - Risarcimento danni - Responsabile civile - Legittimazione passiva - Richiesta all'assicurazione - Termine

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 6 febbraio 2014, n. 2716
Sinistro addebitabile a veicolo rimasto ignoto - Risarcimento a carico dell'impresa assicurativa designata dal fondo di garanzia per le vittime della strada – Esclusione – Mancanza della denuncia presentata alle autorità – Deposizione testimoniale – Legittimità

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile - Ordinanza 6 febbraio 2014, n. 2692
Strada provinciale - Incidente mortale - Mancata responsabilità del proprietario - Incidenti occorsi ai fruitori - Provata elisione - Nesso causale tra la cosa e l'evento

Corte di Cassazione, Sezione 2 penale - Sentenza 21 gennaio 2014, n. 2690
Sinistro stradale – Pedone investito fuori dalla zona pedonale – Motociclista – Sussiste.

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 4 febbraio 2014, n. 2414
Responsabilità civile - Danni cagionati da animale - Proprietario dell'animale - Responsabilità alternativa rispetto a quella del soggetto che ha in uso l'animale


Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 22 gennaio 2014, n. 1216

Circolazione stradale - Sinistri - Risarcimento danni - Patrimoniali - An - Quantum - Merito - Accessori - Liquidazione - Massimale - Giudizio legittimità - Limiti

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 23 gennaio 2014, n. 1365

Circolazione stradale - Incidente - Motociclista che passa con il rosso – Responsabilità – Esclusività della responsabilità – Sussiste

Corte di Cassazione, Sezione 4 penale - Sentenza 14 gennaio 2014, n. 1216

Circolazione stradale - Sinistri - Risarcimento danni - Patrimoniali - An - Quantum - Merito - Accessori - Liquidazione - Massimale - Giudizio legittimità – Limiti

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 20 gennaio 2014, n. 999

Strada comunale - Manto stradale sconnesso - Tombino malfermo - Caduta - Insidia o trabocchetto - Situazione di pericolo prevedibile -Massima prudenza - Neminem laedere - Obblighi del custode - Responsabilità dell'ente- Manutenzione della strada - Danno e nesso di causalità – Prova

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 17 gennaio 2014, n. 892

Incidente stradale - Risarcimento danni - Giudice - Valutazione delle emergenze processuali - Casi tassativamente previsti dalla Legge - Valore legale assegnato alle prove

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 16 gennaio 2014, n. 760

Sinistro stradale - Ricostruzione del fatto e valutazione delle condotte dei conducenti - Giudizi di merito - Sindacato di legittimità – Limiti

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 9 gennaio 2014, n. 195

Sanzioni amministrative - Violazioni del codice della strada - Eccesso di velocità - Verbale - Ritiro della copia - Mancata sottoscrizione - Equipollente alla notifica rituale – Fondamento

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile -Ordinanza 9 gennaio 2014, n. 259

Codice della strada - Violazione - Accertamento - Sanzione amministrativa - Opposizione - Stato necessità - Onere prova

Corte di Cassazione, Sezione 6 civile – Ordinanza 9 gennaio 2014, n. 258

Sanzione amministrativa - Libera circolazione - Impugnazione - Divieto sosta - Portatori di inabilità

Corte di Cassazione, Sezione 3 civile - Sentenza 3 gennaio 2014, n. 38

Danni - Circolazione stradale - Responsabilità - Prove - Incidente stradale - Verbale dei giudici sulle testimonianze - Validità fino a querela di falso

Vetrina