L Capital acquisisce una quota in Cigierre - Compagnia Generale Ristorazione: NCTM è advisor legale dell’operazione e Finanziaria Internazionale è advisor finanziario

31 Luglio 2012

Si è conclusa l’acquisizione da parte di L Capital di una quota, pari ad un terzo del capitale sociale, in Cigierre - Compagnia Generale Ristorazione. L Capital viene così ad aggiungersi nell’assetto societario al socio industriale Camelot Holding e a Paladin Capital Partners, che confermano il loro sostegno al progetto, mentre a capo della società viene confermato l’Amministratore Delegato Marco Di Giusto, artefice dello sviluppo dell’azienda.

Marco Di Giusto sarà coadiuvato da un collaudato management team, composto da Lino Manni e Stefania Criveller.

Nata nel 1995 a Udine, Cigierre - Compagnia Generale Ristorazione S.p.A. è azienda leader in Italia nello sviluppo in franchising di ristoranti tematici multietnici, forte di brand tra i quali Old Wild West, interessata nei prossimi mesi da un ambizioso piano di sviluppo sul territorio italiano ed estero. Il nuovo innesto, condiviso dall’intero management, grazie alla competenza maturata nel settore retail con gli investimenti in Stroili e La Gardenia (recentemente ceduta con successo al fondo Bridgepoint) darà ulteriore impulso alla crescita del gruppo.

Quattro i consulenti coinvolti nell’operazione: L Capital è stata assistita da NCTM Studio Legale Associato - con un team composto dai partner Paolo e Monica Montironi, e dalla senior associate Alice Bucolo - e da Finanziaria Internazionale come financial advisor; SHH, holding del Gruppo Bardelli, è stata assistita dallo Studio di Commercialisti Associati Usoni Serafini Collino di Udine, mentre il management team ha scelto come advisor Carlo Molaro dello Studio Associato Molaro Pezzetta Romanelli Del Fabbro.