TLP worldwide: la sede di Londra gestita da Paola Zambon

11 Aprile 2013

TaxLawPlanet annuncia l'apertura della sede a Londra.

Paola Zambon, Dottore Commercialista e pubblicista (collabora anche con “Il Sole 24 ore”) e chartered accountant a Londra, fa il suo ingresso in TLP worldwide Limited in qualità di partner, dove avrà la responsabilità di seguire lo start up dell'ufficio londinese, con il supporto dello Studio. E’ inserita nella lista delle donne pronte ad assumere incarichi nei consigli di amministrazione delle società quotate europee “Global Board Ready Women”.

Walter Rotondaro, Dottore Commercialista e chartered accountant, in qualità di partner, seguirà gli aspetti relativi al diritto tributario internazionale, per i quali ha maturato esperienza pluriennale all’estero ed in particolare in Lussemburgo.

La sede londinese si occuperà in particolare di internazionalizzare le imprese italiane occupandosi di tutti gli aspetti amministrativi, giuridici e tributari che interessano la costituzione e la gestione di una società.

Con la crisi, le società necessitano di affacciarsi a nuovi mercati. Londra è la capitale riconosciuta del business e costituisce un perfetto ponte per ulteriori esternalizzazioni.

Costituire una società a Londra con responsabilità limitata per i soci (c.d. “limited”) offre, ad esempio, una grande opportunità di essere immediatamente presenti in una realtà internazionale, con grandi possibilità di essere valutati per le proprie competenze e di poter vendere i propri prodotti e servizi al mondo intero, confrontandosi con I migliori competitors presenti sul mercato.

Per gli Italiani significa trovare un mercato ancora attento e ricettivo e dunque cogliere opportunità reali che porteranno un evidente vantaggio competitivo per il vostro business, con costi di gestione e fiscalità molto più economica rispetto a quanto avviene in Italia.

La lingua ed il differente approccio mentale che animano il mercato britannico rendono difficile l’”atterraggio” morbido per i nostri imprenditori che intendono svolgere la propria attività in suolo britannico.

“La nostra società” – commenta Zambon www.taxlawplanet.it - “vi aiuta a costituire la vostra Limited senza che dobbiate preoccuparvi degli adempimenti amministrativi e tributari ad essa relativi, con qualificata competenza sul diritto societario e tributario”.