CONCORRENZA SLEALE: diffusione di notizie idonee a determinare discredito dell’attività di una concorrente

22 Aprile 2013

CONCORRENZA SLEALE – RISARCIMENTO DANNI – OMOGENEIZZATI AL PROSCIUTTO – FATTISPECIE

(Art.2598 cod.civ.)

Va inibita per concorrenza sleale per denigrazione la diffusione di notizie e apprezzamenti idonei a determinare discredito dell’attività o dei prodotti di una concorrente, qualora la condotta sia realizzata in concreto con una interpretazione arbitraria e faziosa delle definizioni di prosciutto fornite dal D.M.21/09/2005.

(Nella fattispecie una nota società produttrice di omogeneizzati è stata sanzionata per aver inviato ai clienti una lettera con la quale affermava che dal 1 gennaio 2007 gli omogeneizzati con ingrediente “coscia di maiale cruda e non trattata secondo il D.M.21/09/05” non potranno recare l’indicazione di omogeneizzati al prosciutto). (Fr.Pa.)

Tribunale di Latina, sentenza n.386 del 19/02/2013, Giudice dott.ssa Papoff