ALLA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

per il sig. <...>, C.F., rappresentato e difeso, per procura in atti dall'avv. <...>, C.F. (…..), pec (…..), fax (…..) con domicilio eletto ai sensi dell'art. 82, R.D. 22 gennaio 1934, n. 37, presso e nello studio dell'avv. <...>, in Roma, alla via <...>

contro

Il sig. <...> C.F. <...>, domiciliato a <...>, via <...>, n. <...>, presso lo studio dell'avv. <...>

per l'impugnazione

dell'ordinanza dep. il <...> del Tribunale di <...>, comunicata in data <...>,

premesso

Il sig. <...>, con citazione notificata il <...> conveniva davanti al Tribunale di <...> l'odierno ricorrente, chiedendo

(OGGETTO DELLA CAUSA)

Il sig. <...> ritualmente eccepiva l'incompetenza del giudice adito

ovvero

Il sig. <...> ritualmente eccepiva la litispendenza (ovvero: la continenza-la connessione) con altra causa identica (ovvero: in rapporto di continenza-connessione) già pendente innanzi al Tribunale di <...>, e rubricata al n. <...>/<...> R.G.C.

Con l'ordinanza che s'impugna il Tribunale respingeva l'eccezione e dichiarava la propria competenza a giudicare nella presente causa.

La decisione è errata per i seguenti motivi

(MOTIVI IMPUGNAZIONE)

Tutto ciò premesso

il ricorrente conclude affinché la Corte di Cassazione dichiari la competenza del Tribunale di <...> a giudicare nella causa di cui trattasi.

ovvero

dichiari la litispendenza tra la causa di cui trattasi e quella pendente innanzi al Tribunale di <...>

ovvero

dichiari la continenza (ovvero: la connessione) della causa di cui trattasi rispetto a quella pendente innanzi al Tribunale di <...>.

Emanando, per quanto di legge di ragione e necessità, i provvedimenti di cui all'art. 49 c.p.c.

Con vittoria delle spese del giudizio intrapreso davanti al Tribunale di <...> e di quelle del presente procedimento.

Ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 dichiara che il valore della presente causa è di euro (…..) (ovvero che è di valore indeterminabile).

Allega al presente ricorso:

1)                     comunicazione di cancelleria dell'ordinanza impugnata <...>;

2)                     copia conforme della stessa ordinanza;

3)                     istanza vistata di trasmissione del fascicolo d'ufficio;

4) fascicolo di parte.

<...>, <...>

Avv. <...>