Atto di denuncia – querela da parte dei privati

ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI <...>

 

ATTO DI DENUNCIA- QUERELA

(ex artt.333 e 336 c.p.p.)

 

Il sottoscritto Tizio, <...> nato a <...> il <...>/<...>/<...>, residente in <...> (<...>) alla via/piazza <...>, n. <...>, è costretto alla narrativa dei seguenti fatti.

 

In data <...> Indicare gli elementi essenziali del fatto in ordine cronologico,con allegazioni di documenti a sostegno (es in caso di aggressioni fisiche certificati di p.s., nome e indirizzi dei testimoni presenti.)

Per quanto sopra narrato il sottoscritto

CHIEDE

Che l'Ill.mo Procuratore della Repubblica di <...>, esaminati i fatti di cui sopra, proceda nei confronti di <...> (se noto indicare il nome del querelato, data di nascita e residenza ovvero / tutti coloro che risulteranno colpevoli, per i reati previsti e puniti dagli artt. <...> c.p., e per tutti i reati che riterrà sussistere nella concreta fattispecie.

Chiede inoltre sin d'ora la punizione degli eventuali responsabili e di essere avvisato in caso di eventuale richiesta di archiviazione da parte della Procura ex art. 406 e 408 c.p.p.

Dichiara di opporsi alla definizione del procedimento per decreto di condanna.

 

Si allega la seguente documentazione:

  1. <...>

 

<...>, lì <...>

 

Firma

<...>

 

DICHIARAZIONE DI NOMINA DI DIFENSORE DI FIDUCIA E CONFERIMENTO DI PROCURA SPECIALE

 

Il sottoscritto Tizio, <...> nato a <...>, il <...>/<...>/<...>, residente in <...> (<...>) alla via/piazza <...>, n. <...>,

DICHIARA

 

di nominare quale proprio difensore di fiducia l'avv. <...> del Foro di <...> , con studio in <...>, alla via <...>, n. <...> affinché lo rappresenti e difenda in ogni stato grado del presente procedimento, e

CONFERISCE

 

al predetto procuratore, in nome e per suo conto, ogni e più ampio potere compreso quello di

- compiere – nell'eventualità che il suddetto difensore lo ritenga utile per lo svolgimento del mandato professionale – investigazioni difensive ai sensi della legge n. 397/2000. Consentendo sin d'ora allo stesso difensore di svolgere il mandato avvalendosi – secondo la sua valutazione ed in ragione delle sue esigenze organizzative- della collaborazione di sostituti, consulenti tecnici ed investigatori in possesso dei requisiti di legge;

- visionare il fascicolo e chiedere copia degli atti contenuti, farsi sostituire durante l'intero procedimento da altro avvocato o procuratore (art. 102 c.p.p.);

- rimettere le querele che hanno dato origine ai presenti procedimenti ed accettarne la relativa remissione, transare ogni controversia penale, civile amministrativa, dando sin d'ora per rato e valido il suo operato; richiedere per suo nome e per suo conto i certificati ex art. 335 c.p.p., i certificati dei carichi pendenti e del casellario giudiziario.

 

REVOCA

 

Ogni altra precedente nomina.

<...>

Dichiara di eleggere domicilio presso lo studio dell'avv. <...>, alla via <...>, n. <...>, in <...>.

 

Con perfetta osservanza.

 

<...>, lì <...>

 

Per accettazione e per autentica della firma

 

Avv. <...>.