IL DOCUMENTO DELLA SETTIMANA - GD 44/2012

Gli Stati membri nello svolgere la lotta al terrorismo devono rispettare il diritto alla vita privata e familiare

| 05 Novembre 2012

Corte europea dei diritti dell’Uomo - Grande Camera - Sentenza 12 settembre 2012

La sentenza emanata il 12 settembre 2012 dalla Grande camera della Corte europea dei diritti dell’uomo nella causa Nada c. Svizzera, ricorso n. 10593/08, conferma l’orientamento garantista progressivamente affermato dai comitati e tribunali internazionali, nonché dalle Corti interne, che sono stati chiamati a valutare la normativa nazionale ed europea di attuazione delle sanzioni individuali decise dal Consiglio di sicurezza dell’Onu per il contrasto al terrorismo internazionale (la prassi e la ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati
Vetrina