AFFIDO CONDIVISO

La conflittualità tra i coniugi non giustifica l’affidamento esclusivo

03 Dicembre 2012

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 3 dicembre 2012 n. 21591

La conflittualità tra i coniugi non giustifica l’affidamento esclusivo a uno dei due. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 21591/2012, respingendo il ricorso di una madre che fra l’altro lamentava l’avversione dei figli verso il padre come ragione giustificatrice della sua richiesta di affido esclusivo
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati