LAVORO: ESTINZIONE DEL RAPPORTO

L’assenza ingiustificata per alcune ore non legittima il licenziamento

11 Febbraio 2013

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 11 febbraio 2013 n. 3179

È illegittimo il licenziamento del dipendente accusato di essersi allontanato per un breve lasso di tempo, senza una giustificazione, dal luogo di lavoro. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 3179/2013, confermando l'annullamento, da parte della Corte d'appello di Roma, della dura sanzione inflitta ad un lavoratore, dipendente dell'Ama: l'uomo aveva chiesto un permesso per recarsi presso l'ufficio infortuni della direzione generale dell'azienda, ma, da un successivo controllo, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati