ESTINZIONE DEL RAPPORTO

Illegittimo il licenziamento del dipendente che presenta un esposto contro la propria azienda

15 Marzo 2013

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 15 marzo 2013 n. 6501

È illegittimo il licenziamento del lavoratore che denuncia fatti illeciti che si sono verificati in azienda senza preavvertire il datore, il dovere di fedeltà previsto dal codice civile, infatti, non può diventare “dovere di omertà”. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 6501/2013, accogliendo il ricorso di un dipendente licenziato per aver presentato un esposto alla procura della Repubblica di Napoli in cui si denunciavano irregolarità che sarebbero state commesse in relazione ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati