SEZIONI UNITE

Morte del reo, per la parte civile la prescrizione decorre dalla dichiarazione giudiziale di improcedibilità

05 Aprile 2013

Corte di cassazione - Sezioni unite – Sentenza 5 aprile 2013 n. 8348

La Cassazione in composizione collegiale supera il precedente orientamento per cui in caso di costituzione di parte civile nel processo penale per chiedere il risarcimento del danno, l’effetto interruttivo permanente della prescrizione fino a sentenza, valeva per i casi di estinzione del reato per amnistia e prescrizione ma non nel caso di morte del reo, “ritenendosi prevalente in queste ipotesi la perdita di potestas iudicandi del giudice penale rispetto al fatto/reato, che si realizza al verificarsi ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati