INQUADRAMENTO

Impiegato e non operaio chi organizza la merce in magazzino

16 Luglio 2013

Corte di cassazione - Sezione lavoro - Sentenza 15 luglio 2013 n. 17321

Il lavoratore con “mansioni di sistemazione” della merce in magazzino va inquadrato come impiegato e non come operaio, in quanto la sua attività è connessa con gli aspetti organizzativi e non produttivi dell’azienda. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 17321/2013, respingendo il ricorso di un azienda multiserivizi torinese
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati