DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO

Pagamenti successivi al fallimento da restituire con gli interessi

27 Novembre 2013

Corte di cassazione - Sezione I civile - Sentenza 27 novembre 2013 n. 26501

“A seguito dell’azione proposta dal curatore fallimentare contro il terzo per la restituzione dei pagamenti eseguiti a suo favore dal fallito dopo la dichiarazione di fallimento - azione che ha natura di accertamento dell’inefficacia dei pagamenti medesimi - sugli importi in restituzione sono dovuti gli interessi legali dalle date dei singoli pagamenti”. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 26501/2013 stabilendo un principio di diritto.
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati