IMMOBILI

Sì all’azione di responsabilità per rovina dell‘acquirente contro il venditore costruttore

15 Novembre 2013

Corte di cassazione - Sezione VI civile - Sentenza 15 novembre 2013 n. 25767

L’azione per i danni da infiltrazioni d’acqua integranti pericolo di rovina dell’immobile può essere esercitata non solo dal committente contro l’appaltatore, come espressamente previsto dall’articolo 1669 del c.c., ma anche dall’acquirente contro il venditore che ha costruito l’immobile sotto la sua responsabilità. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 25767/2013. La Suprema corte, infatti, ha chiarito che “l’operatività della garanzia di cui all’art. 1669 cod. civ. non è ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati