TRIBUTI

Agevolazioni prima casa, motivazione ampia per il diniego

09 Dicembre 2013

Corte di cassazione - Sezione Vi civile - Sentenza 9 dicembre 2013 n. 27485

Non può essere negato il beneficio prima casa sulla base della semplice affermazione da parte delle Entrate che il contribuente abbia acquistato una casa di lusso. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 27485/2013, accogliendo il ricorso di un uomo contro la sentenza della Commissione tributaria di Genova che confermava l’avviso di liquidazione per l’imposta di registro ipo-catastale. La Suprema corte ricorda infatti che è denunziabile in sede di legittimità, ai sensi dell’art. ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati