COMPETENZA

Foro del consumatore per le controversie avvocato cliente

Corte di cassazione - Sezione VI civile - Ordinanza 24 gennaio 2014 n. 1464

Anche alle controversie tra avvocato e cliente è applicabile il criterio del foro del consumatore, previsto dal Codice del consumo. E ciò anche quando il cliente rivesta, a sua volta, la qualità di professionista o imprenditore ma abbia conferito il mandato al legale per esigenze non riconducibili a tali attività. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 1464/2014. Il caso Il caso riguardava una controversia insorta a seguito dell’incarico conferito dal cliente ad un legale per ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati