RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE

In caso di ipoteca sull'immobile il notaio non è obbligato a dissuadere il cliente dall’acquisto

Corte d'Appello di Palermo - sezione. 1 civile, Sentenza 30 settembre 2013 n. 1423

Non incorre in responsabilità per negligenza professionale il notaio che, dopo aver informato gli acquirenti dell'esistenza di un’iscrizione ipotecaria sull’immobile, non dissuade gli stessi dalla stipula dell’atto, in considerazione della rilevante probabilità che a tale formalità pregiudizievole segua il pignoramento immobiliare, non essendo tenuto ad un siffatto adempimento nello svolgimento della propria attività professionale. Lo ha affermato la Corte d’Appello di Palermo con la sentenza 1423/2013 ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati