Inderogabilità
Codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 4 aprile 1942, n. 79
Codice civile. [codice civile]
Approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262

LIBRO QUINTO. Del lavoro - TITOLO PRIMO. Della disciplina per attività professionali - CAPO SECONDO. Delle ordinanze corporative e degli accordi economici collettivi
Articolo 2066
Inderogabilità

I contratti individuali non possono derogare alle ordinanze corporative e agli accordi economici collettivi salvo che questi lo consentano.

Le clausole dei contratti individuali, difformi dalle norme inderogabili contenute nelle ordinanze e negli accordi previsti nel presente capo, sono sostituite di diritto dalle norme suddette.

La disposizione del comma precedente non si applica ai contratti stipulati prima dell'entrata in vigore dell'ordinanza corporativa o dell'accordo economico collettivo. L'ordinanza e l'accordo possono tuttavia stabilire che le norme in essi contenute si applicano anche ai contratti ad esecuzione continuata o periodica in corso, per la parte non ancora eseguita. (1)

-----

(1) Il presente articolo pur non essendo stato formalmente abrogato è da ritenersi inapplicabile in quanto incompatibile con il R.D.L. 09.08.1948, n. 721 e il D.Lgs.Lgt. 23.11.1944, n. 369. 

Vetrina