Competenza del tribunale
Disposizioni di attuazione del codice civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 17 aprile 1942, n. 91
Disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie [disposizioni attuative codice civile]
Approvate con R.D. 30 marzo 1942, n. 318

CAPO PRIMO. Disposizioni di attuazione - SEZIONE PRIMA. Disposizioni relative al libro 1
Articolo 41
Competenza del tribunale
(Rubrica non ufficiale)

I provvedimenti previsti nell'articolo 145 del codice sono di competenza del tribunale del circondario del luogo in cui è stabilita la residenza familiare o, se questa manchi, del tribunale del luogo del domicilio di uno dei coniugi. Il tribunale provvede in composizione monocratica.

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dal'art. 151, D.Lgs. 19.02.98 n. 51, in vigore dal 21.03.98 con effetto dal 02.06.99. Si riporta di seguito il testo previgente:

"I provvedimenti previsti nell'articolo 145 del codice sono di competenza del pretore del mandamento del luogo in cui è stabilita la residenza familiare o, se questa manchi, del pretore del mandamento del luogo del domicilio di uno dei coniugi."

 

 

 

 

Vetrina