Arruolamento con finalità di terrorismo anche internazionale
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice Penale
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare - TITOLO PRIMO. Dei delitti contro la personalità dello Stato - CAPO PRIMO. Dei delitti contro la personalità internazionale dello Stato
Articolo 270 Quater
Arruolamento con finalità di terrorismo anche internazionale

Chiunque, al di fuori dei casi di cui all'articolo 270-bis, arruola una o più persone per il compimento di atti di violenza ovvero di sabotaggio di servizi pubblici essenziali, con finalità di terrorismo, anche se rivolti contro uno Stato estero, un'istituzione o un organismo internazionale, è punito con la reclusione da sette a quindici anni. (1)

Fuori dei casi di cui all’articolo 270-bis, e salvo il caso di addestramento, la persona arruolata è punita con la pena della reclusione da cinque a otto anni. (2) (3)

-----

(1) Il presente articolo è stato inserito dall'art. 15, D.L. 27.07.2005, n. 144, così come modificato dalla legge di conversione, L. 31.07.2005, con decorrenza dal 02.08.2005.

(2) Il presente comma è stato aggiunto dall'art. 1, D.L. 18.02.2015, n. 7, con decorrenza dal 20.02.2015, così come modificato dall'allegato alla legge di conversione, L. 17.04.2015, n. 43 con decorrenza dal 21.04.2015.

(3) Ai sensi del comma 3-bis dell'art. 1, D.L.  18.02.2015, n. 7, introdotto dalla legge di conversione L. 17.04.2015, n. 43, con decorrenza dal 21.04.2015, la condanna per i delitti previsti dal presente articolo e dagli articoli 270-bis, 270-ter, 270-quater.1 e 270-quinquies del codice penale comporta la pena accessoria della perdita della potestà genitoriale quando è coinvolto un minore.