Casi nei quali alla condanna consegue l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO PRIMO. Dei reati in generale - TITOLO SECONDO. Delle pene - CAPO TERZO. Delle pene accessorie, in particolare
Articolo 32 quater
Casi nei quali alla condanna consegue l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione

Ogni condanna per i delitti previsti dagli articoli 314, primo comma, 316-bis, 316-ter, 317, 318, 319, 319-bis, 319-ter, 319-quater, 320, 321, 322, 322-bis, 346-bis, 353, 355, 356, 416, 416-bis, 437, 452-bis, 452-quater, 452-sexies, 452-septies, 452-quaterdecies, 501, 501-bis, 640, secondo comma, numero 1, 640-bis e 644, commessi in danno o a vantaggio di un'attività imprenditoriale o comunque in relazione ad essa, importa l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione.

(1)

-----

(1) Il presente articolo, aggiunto dall'art. 120, L. 24.11.1981, n. 689, poi sostituito dall'art. 21, L. 19.03.1990, n. 55, poi dall'art. 3, D.L. 17.09.1993, n. 369, conv., con mod., dalla L. 15.11.1993, n. 461, poi modificato dall'art. 6, L. 29.09.2000, n. 300, dall'art. 1, comma 75, L. 06.11.2012, n. 190, con decorrenza dal 28.11.2012, dall'art. 1, L. 22.05.2015, n. 68 con decorrenza dal 29.05.2015, è stato da ultimo nuovamente sostituito dall'art. 1, comma 1, lett. c), L. 09.01.2019, n. 3 con decorrenza dal 31.01.2019. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Ogni condanna per i delitti previsti dagli articoli 316-bis, 316-ter, 317, 318, 319, 319-bis, 319-quater, 320, 321, 322, 322-bis, 353, 355, 356, 416, 416-bis, 437, 452-bis, 452-quater, 452-sexies, 452-septies, 501, 501-bis, 640, numero 1) del secondo comma, 640-bis, 644, nonché dall’articolo 260 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni, commessi in danno o in vantaggio di un'attività imprenditoriale o comunque in relazione ad essa, importa l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione."

 

Vetrina