Casi nei quali alla condanna consegue l'estinzione del rapporto di lavoro o di impiego
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice Penale
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO PRIMO. Dei reati in generale - TITOLO SECONDO. Delle pene - CAPO TERZO. Delle pene accessorie, in particolare
Articolo 32 Quinquies
Casi nei quali alla condanna consegue l'estinzione del rapporto di lavoro o di impiego

Salvo quanto previsto dagli articoli 29 e 31, la condanna alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per i delitti di cui agli articoli 314, primo comma, 317, 318, 319, 319-ter, 319-quater, primo comma, e 320 importa altresì l'estinzione del rapporto di lavoro o di impiego nei confronti del dipendente di amministrazioni od enti pubblici ovvero di enti a prevalente partecipazione pubblica. 

(1)

 

-----

(1) Il presente articolo, aggiunto dall'art. 5, L. 27.03.2001, n. 97, con decorrenza dal 06.04.2001, è stato poi così modificato prima dall'art. 1, comma 75, L. 06.11.2012, n. 190 con decorrenza dal 28.11.2012, e poi dall'art. 1, L. 27.05.2015, n. 69 con decorrenza dal 14.06.2015. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Salvo quanto previsto dagli articoli 29 e 31, la condanna alla reclusione per un tempo non inferiore a tre anni per i delitti di cui agli articoli 314, primo comma, 317, 318, 319, 319-ter, 319-quater, primo comma, e 320 importa altresì l'estinzione del rapporto di lavoro o di impiego nei confronti del dipendente di amministrazioni od enti pubblici ovvero di enti a prevalente partecipazione pubblica.".

Vetrina