Devastazione e saccheggio
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare - TITOLO QUINTO. Dei delitti contro l'ordine pubblico
Articolo 419
Devastazione e saccheggio

Chiunque, fuori dei casi preveduti dall'articolo 285, commette fatti di devastazione o di saccheggio è punito con la reclusione da otto a quindici anni.

La pena è aumentata se il fatto è commesso nel corso di manifestazioni in luogo pubblico o aperto al pubblico ovvero su armi, munizioni o viveri esistenti in luogo di vendita o di deposito. (1)

 

-----

(1) Il presente comma è stato così modificato dall'art. 7, comma 1, lett. c), D.L. 14.06.2019, n. 53 con decorrenza dal 15.06.2019, convertito in legge, con modifiche, dalla L. 08.08.2019, n. 77, con decorrenza dal 10.08.2019. Si riporta di seguito il testo previgente:

"La pena è aumentata se il fatto è commesso su armi, munizioni o viveri esistenti in luogo di vendita o di deposito.".

Vetrina