Incendio boschivo
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [Codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare - TITOLO SESTO. Dei delitti contro l'incolumità pubblica - CAPO PRIMO. Dei delitti di comune pericolo mediante violenza
Articolo 423 bis
Incendio boschivo

Chiunque cagioni un incendio su boschi, selve o foreste ovvero su vivai forestali destinati al rimboschimento, propri o altrui, è punito con la reclusione da quattro a dieci anni.

Se l'incendio di cui al primo comma è cagionato per colpa, la pena è della reclusione da uno a cinque anni.

Le pene previste dal primo e dal secondo comma sono aumentate se dall'incendio deriva pericolo per edifici o danno su aree protette.

Le pene previste dal primo e dal secondo comma sono aumentate della metà, se dall'incendio deriva un danno grave, esteso e persistente all'ambiente. (1)

-----

(1) Il presente articolo è stato aggiunto dall'art. 1, D.L. 04.08.2000, n. 220 (G.U. 07.08.2000, n. 183) e altresì dall'art. 11, L. 21.11.2000, n. 353 (G.U. 30.11.2000, n. 280) [Legge quadro in materia di incendi boschivi].

Vetrina