Possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice penale [codice penale]
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO SECONDO. Dei delitti in particolare - TITOLO SETTIMO. Dei delitti contro la fede pubblica - CAPO QUARTO. Della falsità personale
Articolo 497 bis
Possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi

Chiunque è trovato in possesso di un documento falso valido per l'espatrio è punito con la reclusione da due a cinque anni. (2)

La pena di cui al primo comma è aumentata da un terzo alla metà per chi fabbrica o comunque forma il documento falso, ovvero lo detiene fuori dei casi di uso personale.

(1)

-----

(1) Il presente articolo è stato inserito dall'art. 10, D.L. 27.07.2005, n. 144, così come modificato dalla legge di conversione, L. 31.07.2005, n. 155 con decorrenza dal 02.08.2005.

(2) Il presente comma è stato così modificato dall'art. 2, D.L. 18.02.2015, n. 7, così come modificato dall'allegato alla legge di conversione, L. 17.04.2015, n. 43, con decorrenza dal 21.04.2015. Si riporta di seguito il testo previgente:

"Chiunque è trovato in possesso di un documento falso valido per l'espatrio è punito con la reclusione da uno a quattro anni.".

Vetrina