Limiti degli aumenti di pena nel caso di concorso di più circostanze aggravanti
Codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251
Codice Penale
Approvato con R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398

LIBRO PRIMO. Dei reati in generale - TITOLO TERZO. Del reato - CAPO SECONDO. Delle circostanze del reato
Articolo 66
Limiti degli aumenti di pena nel caso di concorso di più circostanze aggravanti

Se concorrono più circostanze aggravanti, la pena da applicare per effetto degli aumenti non può superare il triplo del massimo stabilito dalla legge per il reato, salvo che si tratti delle circostanze indicate nel secondo capoverso dell'articolo 63, nè comunque eccedere:

1. gli anni trenta, se si tratta della reclusione;

2. gli anni cinque, se si tratta dell'arresto;

3. e, rispettivamente, euro 10.329 o euro 2.065, se si tratta della multa o dell'ammenda; ovvero, rispettivamente, euro 30.987 o euro 6.197 se il giudice si vale della facoltà di aumento indicata nel capoverso dell'articolo 133-bis. (3)

-----

(1) Il presente numero è stato così sostituito dall'art. 101, L. 24.11.1981, n. 689.

Vetrina