Fatti commessi anteriormente all'attuazione del Codice Penale
Disposizioni di attuazione del codice penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 1 giugno 1931, n. 125
Disposizioni di coordinamento e transitorie per il codice penale [disposizioni attuative codice penale]
Approvato con R.D. 28.05.1931, n. 601

TITOLO SECONDO. Disposizioni transitorie
Articolo 24
Fatti commessi anteriormente all'attuazione del Codice Penale
(Rubrica non ufficiale)

Quando, per fatti commessi anteriormente all'attuazione del codice penale, si deve pronunciare condanna ad una pena non preveduta dal codice stesso, il giudice applica quella che vi corrisponde, secondo le disposizioni dell'articolo 12.

Nondimeno: 

1) quando in luogo della detenzione è applicata la reclusione, questa è scontata a norma del n. 1 dell'articolo 21.  Per ogni altro effetto giuridico si applicano le disposizioni più
favorevoli; 

 2) continueranno ad applicarsi le pene del confino, della interdizione dai pubblici uffici e della sospensione dall'esercizio di una professione o di un'arte. Si osserva, in tal caso, quando è disposto dal n. 2 dell'articolo 21; 

 3) per la vigilanza speciale si osserva il disposto dell'articolo 54.

Vetrina