Inderogabilità convenzionale della giurisdizione
Codice di procedura civile
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 28 ottobre 1940, n. 253
Codice di procedura civile. [codice procedura civile]
Approvato con R.D. 28 ottobre 1940, n. 1443

LIBRO PRIMO. Disposizioni generali - TITOLO PRIMO. Degli organi giudiziari - CAPO PRIMO. Del giudice - SEZIONE PRIMA. Della giurisdizione e della competenza in generale
Articolo 2
Inderogabilità convenzionale della giurisdizione
Abrogato

[La giurisdizione italiana non può essere convenzionalmente derogata a favore di una giurisdizione straniera, né di arbitri che pronuncino all'estero, salvo che si tratti di causa relativa ad obbligazioni tra stranieri o tra uno straniero e un cittadino non residente né domiciliato nella Repubblica e la deroga risulti da atto scritto]. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato abrogato dall'art. 73, L. 31.05.1995, n. 218 (G.U. 03.06.1995 n. 128) con decorrenza 01.09.1995.

 

Vetrina