Disposizioni del codice applicabili ai procedimenti che proseguono con le norme anteriormente vigenti
Disposizioni di attuazione del codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 5 agosto 1989, n. 182
Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale [disposizioni attuative codice procedura penale]
Approvato con D.Lgs. 28.07.1989, n. 271

TITOLO TERZO. Norme transitorie
Articolo 245
Disposizioni del codice applicabili ai procedimenti che proseguono con le norme anteriormente vigenti

1. Nei procedimenti in corso alla data di entrata in vigore del codice che proseguono con l'applicazione delle norme anteriormente vigenti si osservano le disposizioni degli articoli 246, 247, 248, 249, 250, 251, 252, 253, 254, 255, 256 e 257.

2. Nei procedimenti indicati nel comma 1 si osservano, inoltre, le seguenti disposizioni del codice:
 a) articolo 104 ;
 b) articolo 192 ;
 c) articolo 200 ;
 d) articolo 207 ;
 e) articolo 296 comma 3, per i soli procedimenti pendenti nella fase istruttoria;
 f) articolo 298 ;
 g) articoli 314 e 315 ;
 h) articoli 476 comma 2 ;
 i) articoli 486 comma 5 ;
 l) articolo 508 commi 1 e 2 ;
 m) articolo 564 ;
 n) articolo 578 ;
 o) articolo 586 ;
 p) articolo 597 commi 4 e 5 ;
 q) articolo 599 ; 
                                                 

 

 

 

Vetrina