Avviso del pubblico ministero per la richiesta di ammissione alla messa alla prova
Disposizioni di attuazione del codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 5 agosto 1989, n. 182
Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale [disposizioni attuative codice procedura penale]
Approvato con D.Lgs. 28.07.1989, n. 271

TITOLO PRIMO. Norme di attuazione - CAPO X-BIS Disposizioni in materia di messa alla prova
Articolo 141 bis
Avviso del pubblico ministero per la richiesta di ammissione alla messa alla prova

1. Il pubblico ministero, anche prima di esercitare l’azione penale, può avvisare l’interessato, ove ne ricorrano i presupposti, che ha la facoltà di chiedere di essere ammesso alla prova, ai sensi dell’articolo 168-bis del codice penale, e che l’esito positivo della prova estingue il reato.

(1)

-----

(1) Il presente articolo e il Capo cui esso appartiene è stato inserito dall'art. 5, L. 28.04.2014, n. 67 con decorrenza dal 17.05.2014.

Vetrina