Revoca della costituzione di parte civile
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO PRIMO. Soggetti - TITOLO QUINTO. Parte civile, responsabile civile e civilmente obbligato per la pena pecuniaria
Articolo 82
Revoca della costituzione di parte civile

1.La costituzione di parte civile puo` essere revocata in ogni stato e grado del procedimento con dichiarazione fatta personalmente dalla parte o da un suo procuratore speciale in udienza ovvero con atto scritto depositato nella cancelleria del giudice e notificato alle altre parti.

2.La costituzione si intende revocata se la parte civile non presenta le conclusioni a norma dell'articolo 523 ovvero se promuove l'azione davanti al giudice civile.

3.Avvenuta la revoca della costituzione a norma dei commi 1 e 2, il giudice penale non puo` conoscere delle spese e dei danni che l'intervento della parte civile ha cagionato all'imputato e al responsabile civile . L'azione relativa puo` essere proposta davanti al giudice civile.

4.La revoca non preclude il successivo esercizio dell'azione in sede civile.

 

 

 

 

Vetrina