Oggetto e formalità del sequestro
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale [codice di procedura penale]
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO TERZO. Prove - TITOLO TERZO. Mezzi di ricerca della prova - CAPO TERZO. Sequestri
Articolo 253
Oggetto e formalità del sequestro

1.L'autorita` giudiziaria dispone con decreto motivato il sequestro del corpo del reato e delle cose pertinenti al reato necessarie per l'accertamento dei fatti.

2.Sono corpo del reato le cose sulle quali o mediante le quali il reato e` stato commesso nonche` le cose che ne costituiscono il prodotto, il profitto o il prezzo.

3.Al sequestro procede personalmente l'autorita` giudiziaria ovvero un ufficiale di polizia giudiziaria delegato con lo stesso decreto.

4.Copia del decreto di sequestro e` consegnata all'interessato, se presente.