Competenza del tribunale
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO PRIMO. Soggetti - TITOLO PRIMO. Giudice - CAPO SECONDO. Competenza - SEZIONE SECONDA. Competenza per materia
Articolo 6
Competenza del tribunale

1. Il tribunale è competente per i reati che non appartengono alla competenza della Corte di assise o del giudice di pace. (1) (2)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato così sostituito dall'art. 166, D.Lgs. 19.02.1998, n. 51. Il precedente testo era il seguente:

"1. Il tribunale è competente per i reati che non appartengono alla competenza della Corte di Assise o del pretore.

 2. Il tribunale è altresì competente per i reati, consumati o tentati, previsti dal capo I del titolo II del libro II del codice penale, esclusi quelli di cui agli articoli 329, 331 primo comma, 332, 334 e 335".

 (2) Il presente articolo è stato così modificato dall'art. 47, D.Lgs. 28.08.2000, n. 74, con decorrenza dal 01.10.2001. Si riporta di seguito il testo precedente alla modifica:

" 1. Il tribunale è competente per i reati che non appartengono alla competenza della Corte di assise. "

Vetrina