Udienza per il giudizio abbreviato
Codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 24 ottobre 1988, n. 250
Codice procedura penale [codice procedura penale]
Approvato con D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447

LIBRO OTTAVO. Procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica - TITOLO QUARTO. Definizione del procedimento
Articolo 561
Udienza per il giudizio abbreviato
Abrogato

[1. L'udienza si svolge in camera di consiglio a norma dell'articolo 420 . 

2. Il giudice sente la persona offesa e l'imputato, se comparsi. Successivamente il pubblico ministero e i difensori formulano e illustrano le rispettive conclusioni utilizzando gli atti contenuti nel fascicolo depositato a norma dell'articolo 554 comma 4 . 

3. Se il giudice ritiene di potere decidere allo stato degli atti, provvede a norma dell'articolo 442 . Contro la sentenza puo` essere proposto appello nei limiti previsti dall'articolo 443 . ] (1)


-----

(1) Il presente articolo è da ritenersi abrogato in quanto non riproposto nella nuova formulazione del Libro VIII ai sensi dell'art. 44, L. 16.12.1999, n. 479 (G.U. 18.12.1999, n. 296).


                                                 

 

 

 

Vetrina