Formalità delle richieste per la trasmissione a un diverso ufficio del pubblico ministero
Disposizioni di attuazione del codice di procedura penale
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 5 agosto 1989, n. 182
Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale [disposizioni attuative codice procedura penale]
Approvato con D.Lgs. 28.07.1989, n. 271

TITOLO I Norme di attuazione - CAPO II Disposizioni relative al pubblico ministero
Articolo 4 bis
Formalità delle richieste per la trasmissione a un diverso ufficio del pubblico ministero

1. La richiesta al procuratore generale di cui all'articolo 54 quater, comma 3, del codice, deve essere depositata presso la segreteria del medesimo, unitamente a copia della richiesta presentata al pubblico ministero.

2. Ai fini della determinazione dell'ufficio del pubblico ministero che deve procedere, il procuratore generale presso la corte di appello o presso la Corte di cassazione, verificata l'ammissibilità della richiesta, può richiedere la trasmissione di copia degli atti del procedimento. (1)

 

-----

(1) Il presente articolo è stato aggiunto dall'art. 48, L. 16.12.1999, n. 479 (G.U. 18.12.1999, n. 296).

 

 

 

Vetrina