Inviolabilità della libertà e segretezza della corrispondenza
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 15
Inviolabilità della libertà e segretezza della corrispondenza
(Rubrica non ufficiale)

La liberta` e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili [c.p. 616 ss.].

La loro limitazione puo` avvenire soltanto per atto dell'autorita` giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge.

 

Vetrina