Inviolabilità della libertà e segretezza della corrispondenza
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana [Costituzione della Repubblica Italiana]
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 15
Inviolabilità della libertà e segretezza della corrispondenza
(Rubrica non ufficiale)

La liberta` e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili [c.p. 616 ss.].

La loro limitazione puo` avvenire soltanto per atto dell'autorita` giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge.

 

Vetrina