Divieto di discriminazioni
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 20
Divieto di discriminazioni
(Rubrica non ufficiale)

Il carattere ecclesiastico e il fine di religione o di culto d'una associazione od istituzione non possono essere causa di speciali limitazioni legislative, ne` di speciali gravami fiscali per la sua costituzione, capacita` giuridica e ogni forma di attivita`.

 

Vetrina