Giudice naturale
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 25
Giudice naturale
(Rubrica non ufficiale)

Nessuno puo` essere distolto dal giudice naturale precostituito per legge.

Nessuno puo` essere punito se non in forza di una legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso [c.p. 2].

Nessuno puo` essere sottoposto a misure di sicurezza se non nei casi previsti dalla legge [c.p. 199 ss.; c. p.p. 658 ss].