Responsabilità penale
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana [Costituzione della Repubblica Italiana]
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 27
Responsabilità penale
(Rubrica non ufficiale)

La responsabilita` penale e` personale.

L'imputato non e` considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanita` e devono tendere alla rieducazione del condannato.

Non e` ammessa la pena di morte[, se non nei casi previsti dalle leggi militari di guerra]. (1)

 

-----

(1) Le parole tra parentesi quadre contenute nel presente comma sono state soppresse dall'art. 1, L. Cos. 02.10.2007, n. 1 (G.U. 10.10.2007, n. 236).

 

Vetrina