Responsabilità penale
Costituzione della Repubblica
Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 27 dicembre 1947, n. 298
Costituzione della Repubblica Italiana
Approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27 dicembre 1947

PARTE PRIMA. Diritti e doveri dei cittadini - TITOLO PRIMO. Rapporti civili
Articolo 27
Responsabilità penale
(Rubrica non ufficiale)

La responsabilita` penale e` personale.

L'imputato non e` considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanita` e devono tendere alla rieducazione del condannato.

Non e` ammessa la pena di morte[, se non nei casi previsti dalle leggi militari di guerra]. (1)

 

-----

(1) Le parole tra parentesi quadre contenute nel presente comma sono state soppresse dall'art. 1, L. Cos. 02.10.2007, n. 1 (G.U. 10.10.2007, n. 236).