L’ERUZIONE DEL VULCANO ISLANDESE EYJAFJALLAJÖKULL

Cgue, compagnie aeree: assistenza ai passeggeri anche se il volo non parte per cause eccezionali

31 Gennaio 2013

Corte di giustizia Ue - Sentenza 31 gennaio 2013 - Causa C-12/11

Le cause di forza maggiore non esimono la compagnia aerea dall’obbligo di prestare assistenza i passeggeri rimasti a terra. Dunque, anche se il volo è stato cancellato a causa di circostanze eccezionali quali la chiusura dello spazio aereo – è il caso dell’eruzione del vulcano Eyjafjallajökull – il vettore dovrà prestare assistenza senza limitazioni di tempo o di denaro ai passeggeri, fornendo loro alloggio, pasti e bevande. Lo ha stabilito la Corte di giustizia Ue con la sentenza del 31 gennaio ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati