MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

In famiglia lo stalking cede il passo ai maltrattamenti

13 Aprile 2012

Tribunale di Termini Imerese - Ordinanza 24 ottobre 2011 n. 2090

Il reato di atti persecutori non si applica se le condotte sono state poste in essere all’interno della famiglia, dove il codice prevede la diversa fattispecie dei maltrattamenti (in famiglia). Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Termini Imerese, ordinanza 2090/2010, nel comminare la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di residenza della moglie ha tracciato la linea di demarcazione fra le due fattispecie
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati