PROCEDIMENTO PENALE

Niente avviso al legale del contumace se il deposito della sentenza è nei termini

04 Febbraio 2013

Corte di cassazione - Sezione III penale - Sentenza 4 febbraio 2013 n. 5489

L’avvocato dell’imputato contumace non ha diritto alla notifica dell’avviso di deposito della sentenza quando questo avviene nel termine stabilito dal giudice. L’eventuale notifica dell’avviso al legale, pertanto, non sposta in avanti il termine per presentare l’impugnazione. Lo ha affermato la terza sezione penale della Cassazione con la sentenza 5489/2013 che ha respinto il ricorso di un imputato contumace il cui appello era stato dichiarato inammissibile perché tardivo. La vertenza, in particolare, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO