MISURE CAUTELARI

Per l’impugnazione del Pm dieci giorni dalla comunicazione del Gip

05 Luglio 2013

Corte di cassazione - Sezione VI penale - Sentenza 5 luglio 2013 n. 28843

Il momento iniziale della decorrenza dei dieci giorni per l’impugnativa da parte del Pm del provvedimento cautelare emesso dal Gip parte dalla comunicazione del provvedimento all’ufficio della procura. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con la sentenza 28843/2013
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati