MISURE CAUTELARI

Arresto in flagranza facoltativo, senza motivazione non scatta la convalida

13 Dicembre 2013

Corte di cassazione - Sezione V penale - Sentenza 13 dicembre 2013 n. 50590

No alla convalida dell’arresto in flagranza facoltativo se non vengono indicate le ragioni dell’adozione della misura restrittiva. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 50590/2013, respingendo il ricorso del Pg di Brescia contro la mancata convalida da parte del tribunale dell’arresto in “quasi flagranza” - l’uomo aveva atteso l’arrivo della polizia su invito del personale del supermercato - per il furto di merce del valore di 68 euro. Secondo la Suprema corte infatti non era ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati