CONFISCA

La sproporzione fra redditi e patrimonio autorizza il sequestro preventivo

03 Dicembre 2013

Corte di cassazione – Sezione II penale - Sentenza 2 dicembre 2013 n. 48153

Legittimo il sequestro preventivo finalizzato alla confisca sulla base di una netta sproporzione tra patrimonio e redditi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 48153/2013, dichiarando inammissibile il ricorso di una signora di Pozzuoli indagata per intestazione fittizia di beni e valori. In particolare, non vi era coerenza fra il reddito disponibile e l’immobile sequestrato. Mentre la giustificazione di una vincita totocalcio non risultava adeguatamente provata. Osserva, infatti, ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi

Non sei abbonato e vuoi sapere come fare?

Abbonati