Pensione di inabilità

Inabilità al lavoro, rileva esclusivamente la c.d. "capacità specifica"

22 Maggio 2012

Tribunale di Ivrea, Sentenza 2 febbraio 2012, n. 23

E' infondato il ricorso volto al riconoscimento del diritto ad ottenere la pensione ordinaria di inabilità o in subordine l'assegno ordinario di invalidità laddove il ricorrente, pur essendo incontestabilmente invalido, con una riduzione permanente della propria capacità lavorativa generica, non sia né inabile né incapace a svolgere la specifica attività lavorativa assegnatagli nella misura necessaria al riconoscimento del beneficio. La capacità di lavoro dell'assicurato, cui fa riferimento l'art. ...
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Lex 24 o Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Lex 24 la banca dati giuridica del Gruppo 24 Ore. Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica.

Strumenti e servizi

CERCA UN AVVOCATO
   
Vetrina