REATO DI FUGA

Il dolo eventuale nel reato di fuga configurabile ex art. 189 Codice della Strada

06 Dicembre 2012

Corte di Cassazione, Sez. IV Penale, n.17220 del 9 maggio 2012

E' pacifico che l'elemento soggettivo del reato di 'fuga' ben puo' essere integrato dal semplice dolo eventuale, cioe' dalla consapevolezza del verificarsi di un incidente, riconducibile al proprio comportamento che sia concretamente idoneo a produrre eventi lesivi, non essendo necessario che si debba riscontrare l'esistenza di un effettivo danno alle persone
Attenzione! x

Il contenuto è riservato agli abbonati di Lex 24 o Guida Al Diritto .
Se sei già abbonato effettua l'accesso.

Attiva il Servizio

Sei abbonato ma non hai ancora attivato il servizio?

Attivazione
Come Abbonarsi Lex 24 la banca dati giuridica del Gruppo 24 Ore. Guida Al Diritto il più prestigioso settimanale di documentazione giuridica.