Sandra vince con Gemma al TAR Lazio - Sospesa la sanziona Antitrust da oltre € 10 milioni

13/11/2019 11:25



Il TAR del Lazio ha accolto il ricorso proposto dalla società Sandra S.p.A., concedendo la sospensiva della sanzione irrogata dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in attesa della discussione del merito, fissata per il prossimo luglio 2020.

L'AGCM con il Provvedimento n. 27849 aveva ritenuto provata l'asserita partecipazione della società ad un'intesa orizzontale tesa alla fissazione dei prezzi ed alla spartizione del mercato nel settore degli imballaggi in cartone ondulato, comminando una sanzione di importo superiore a € 10 milioni.

Sandra è stata assistita nel giudizio dal prof. avv. Andrea Gemma con la collaborazione del senior associate avv. Chiara Adele Pero e dell'associate avv. Umberto Parmigiani.

La sospensiva concessa dal TAR assume particolare rilevanza essendo il primo vaglio giurisdizionale a cui viene sottoposto il provvedimento emesso dall'AGCM nell'agosto di quest'anno, all'esito di un'indagine relativa al mercato del cartone ondulato e degli imballaggi in cartone avviata nel 2016, che ha visto coinvolte oltre 50 imprese e che è stata caratterizzata dalla presenza di molteplici leniency applicant.

Nel corso del procedimento dinanzi all'AGCM lo studio Gemma & Partners in alliance with Pepper Hamilton LLP, con il medesimo team, ha assistito la società ottenendo già in sede amministrativa il proscioglimento di Sandra rispetto a qualsiasi addebito relativo al mercato del cartone ondulato che era stato inizialmente ipotizzato.

Vetrina