CS_Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. ha ricevuto mandato da Assimoco per la gestione dei contenziosi tra la Compagnia e i propri clienti derivanti dai CAI "a doppia firma"

29/01/2020 13:42



Le pratiche saranno elaborate con il supporto dell'applicazione di AI Cicerone.

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A. a partire dal 1 febbraio 2020 gestirà le pratiche relative ai contenziosi tra Assimoco e la propria clientela. Nello specifico, lo Studio Martelli & Partners S.p.A. si occuperà delle citazioni derivanti dai CAI "a doppia firma" e che avranno come soggetti la Compagnia e i propri assicurati.

Per la gestione delle pratiche lo Studio Martelli & Partners S.p.A. utilizzerà Cicerone, l'applicazione di AI ideata in house per supportare i propri professionisti nell'elaborazione di pratiche seriali.

"L'assicurativo è un settore nel quale vantiamo un know-out molto forte, competenza che negli ultimi mesi è stata valorizzata ulteriormente dall'impiego di Cicerone" commenta l'avvocato Giovanni Battista Martelli, CEO dello Studio Martelli & Partners S.p.A. che conclude "Ringraziamo Assimoco per la fiducia che ha riposto nella nostra professionalità e soprattutto nella nostra applicazione di AI".

Lo Studio Martelli & Partners S.p.A, ha sedi operative a Roma, Milano e Napoli e un ufficio di rappresentanza a Dubai. Strutturato secondo il modello della Law Firm anglosassoni vanta una forte specializzazione in ambito fiscale e societario.

Nel 2002 sotto la guida dell'avvocato Giovanni Battista Martelli amplia la propria attività nel settore della consulenza aziendale, nell'area Litigation e ADR e nell'internazionalizzazione con focus sul Middle East North Africa. E' uno dei primi studi legali a operare nel ramo del Fashion Law e Cyber Law.

Vetrina